online fitness header r.jpg

Sponsor Juice

WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!

CORSO DI CALCIO ONLINE GRATIS

 

lezioni calcio corso

Lezioni di calcio gratis online è un video corso prodotto da "Do You Ringo Show" in cui sono spiegati passo passo le tecniche base fondamentali del calcio moderno, come allenarsi, come migliorare la velocità, come potenziarsi fisicamente ed in particolare irrobustire le gambe, come tirare un pallone, come dribblare, come parare, come fare un tackle, nozioni di gioco di gruppo e gioco da solista, le strategie per vincere una partita o per parare una punizione e molto altro. Ecco il videocorso che cercavi, il soccer non avra' piu' segreti! I video sono selezionati da Youtube.

 

 

Il videocorso è impostato in 3 sezioni, Allenamento, Strategia e Tecnica. Nella sezione allenamento abbiamo i consigli di un bravo preparatore atletico come Paolo. Ci spiegherà gli esercizi per migliorare la rapidità, la destrezza, la velocità, la forza fisica, e irrobustire le gambe. Nella sezione Strategia il Mr Oscar, preparato allenatore, ci darà informazioni sulla tecnica di sovrapposizione, come smarcare un compagno, come marcare chi non porta palla, come fare il raddoppio di marcatura, come parare una punizione eccetera. Nella sezione Tecnica il calciatore Rafa ci spiegherà come calciare di collo pieno, come dribblare un avversario, come passare un pallone, come ricevere il pallone, come contrastare l'avversario e molto altro.

 

 

 

I video sono in fondo alla pagina

REGOLE DEL CALCIO

Le regole ufficiali del gioco del calcio (in inglese Laws of the Game, Regole del Gioco) sono 17 e sono pubblicate dalla FIFA,[14] e gestite dall'International Football Association Board (IFAB), all'interno della quale, fin dalla sua nascita, una proposta di cambio delle regole deve raccogliere almeno il 75% dei favori per essere approvata.
Le regole base sono da applicarsi a tutti i livelli del calcio, anche se sono consentite alcune modifiche a dimensioni del terreno di gioco, dimensione peso e materiale del pallone, dimensioni delle porte, durata dei periodi di gioco e numero delle sostituzioni per partite tra giocatori con meno di 16 anni, donne, calciatori veterani (oltre i 35 anni) o portatori di handicap, a patto che vengano rispettati i principi fondamenali del gioco. Altre modifiche, invece, devono avere il consenso dell'IFAB.

Le prime regole del calcio risalgono all'8 dicembre 1863 quando la neonata Football Association approvò le 14 regole scritte da Ebenezer Cobb Morley durante una riunione alla Freemasons' Tavern di Londra. Tuttavia alcune squadre non accettarono tali regole, in particolare quelle di Sheffield, che continuarono a giocare con le norme che aveveano introdotto nel 1857. Successivamente fu creata l'International Football Association Board, con lo scopo di redigere un unico regolamento per il calcio.

Gradualmente le regole furono riviste e modificate fino a diventare 17. Nel 1930 le regole furono riviste e riorganizzate da Stanley Rous e rimasero tali fino alla successiva revisione del 1997.

Le odierne 17 regole riguardano:

1. Il terreno di gioco;
2. Il pallone;
3. Il numero dei calciatori;
4. L'equipaggiamento dei calciatori;
5. L'arbitro;
6. Gli assistenti dell'arbitro;
7. La durata della gara;
8. L'inizio e la ripresa del gioco;
9. Il pallone in gioco e non in gioco;
10. La segnatura di una rete;
11. Il fuorigioco;[19]
12. Falli e scorrettezze;
13. Calci di punizione;
14. Il calcio di rigore;
15. La rimessa dalla linea laterale;
16. Il calcio di rinvio;
17. Il calcio d'angolo.

In aggiunta alle 17 regole, contribuiscono a regolamentare il gioco del calcio le norme aggiuntive del regolamento e anche numerose decisioni dell'IFAB e altre direttive.

Inoltre non è una regola, ma una modalità di comportamento definita fondamentale per il gioco del calcio, il fair play, per il quale la FIFA ha creato una campagna d'informazione e stilato un codice di condotta.
Scopo del gioco

Lo scopo del gioco è di far entrare il pallone (originariamente una palla di cuoio) nella porta avversaria, delimitata da due pali verticali congiunti nella parte superiore da una traversa.

La regola principale che caratterizza e differenzia questo sport rispetto al rugby e alla pallamano è che la palla non può essere toccata o colpita con braccia e mani; per lo più si usano i piedi ma ogni altra parte del corpo è ammessa. Il giocatore deputato al ruolo di portiere è l'unico che può toccare il pallone con le mani, ma solo all'interno della propria area di rigore.

 



VIDEOCORSO DI CALCIO

 

Aumentare la velocità di spostamento mantenedo - il corpo in equilibrio Il videocorso è impostato in 3 sezioni, Allenamento, Strategia e Tecnica. Nella sezione allenamento abbiamo i consigli di un bravo preparatore atletico come Paolo. Ci spiegherà gli esercizi per migliorare la rapidità, la destrezza, la velocità, la forza fisica, e irrobustire le gambe. Nella sezione Strategia il Mr Oscar, preparato allenatore, ci darà informazioni sulla tecnica di sovrapposizione, come smarcare un compagno, come marcare chi non porta palla, come fare il raddoppio di marcatura, come parare una punizione eccetera. Nella sezione Tecnica il calciatore Rafa ci spiegherà come calciare di collo pieno, come dribblare un avversario, come passare un pallone, come ricevere il pallone, come contrastare l'avversario e molto altro.

 


ALLENAMENTO

Allenamento: La rapidità

Per diventare scattante e capace di importanti cambi devi allenare la tua rapidità. Obiettivo - Aumentare la rapidità individuare - Migliorare la coordinazione -  Aumentare la velocità di spostamento mantenedo - il corpo in equilibrio

  

 

Allenamento: La destrezza

Questo percorso è ottimo per prepararti a compiere gesti acrobatici come il colpo di testa in tuffo o la rovesciata che possono permetterti di superare l'avversario. Obiettivo: - Imparare a compiere qualsiasi gesto nel modo più armonioso possibile

  

 

Allenamento: La velocità

Se vuoi smarcarti, se vuoi battere il tuo avversario nello scatto verso la porta, se vuoi arrivare primo sulla palla, devi allenare con tenacia la tua velocità. Obiettivi: - Ridurre il tempo di appoggio del piede - Migliorare l'elasticità del piede

 

 

Allenamento: La forza

Segui questo circuito di 5 stazioni da solo o con i tuoi amici: allenerai la forza! Preparati! Non muoverai solo le gambe: anche il tronco e gli arti saranno coinvolti con i giusti carichi di lavoro. Questo circuito è pensato per ragazzi un po' più grandi: devi avere più di 11 anni. Obiettivo: - rafforzare il tuo corpo - garantire una crescita armonica

 

 

 

Allenamento: Rafforzare le gambe

Obiettivo di questo allenamento è migliorare la corsa veloce e il salto, entrambi determinanti per migliorare le capacità individuali e i movimenti di squadra. Obiettivo: - Migliorare la corsa veloce e il salto

 

 


STRATEGIA

Strategia: La sovrapposizione

Se vuoi vincere la tecnica da sola non basta. Sono necessarie intesa e collaborazione con i tuoi compagni per rendere la squadra imbattibile. La sovrapposizione è appunto una strategia di attacco che consiste nell'affiancare e superare un campagno in possesso di palla. Obiettivo: - mettere l'avversario in inferiorità numerica

 

Strategia: Smarcare un compagno

La squadra avversaria ha un'ottima difesa? Ma per quanto forte sia c'è sempre un modo per creare nuovi spazi e far segnare un compagno. Obiettivi: -

Liberare un compagno dalla pressione dell'avversario

 

 

Strategia: Marcare chi non porta palla

Per ottenere vantaggi tattici e psicologici sugli avversari impara a marcare chi non ha la palla. Obiettivi: - togliere lo spazio - trovare la giusta soluzione di gioco per impedire all'avversario di ricevere la palla e giocarla

 

Strategia: Il raddoppio di marcatura

Per ottenere vantaggi tattici e psicologici sugli avversari impara a marcare chi non ha la palla. Obiettivi: - togliere lo spazio - trovare la giusta soluzione di gioco per impedire all'avversario di ricevere la palla e giocarla

 

Strategia: Parare una punizione

Il portiere è un punto di riferimento fondamentale per tutta la difesa, in porta ha un punto di vista privilegiato, è in grado di leggere la situazione meglio di chiunque altro. Uno dei momenti più delicati consiste nel preparare una punizione. La sua calma e la sua sicurezza sono doti sulle quali la squadra fa affidamento. Obiettivo: - Non prendere gol

 


TECNICA

Tiro: Calciare di collo pieno

Ogni gesto in campo di può emozionare, ma niente ti darà più gusto di un goal fatto di calcio di collo pieno. E' il tiro più  potente che puoi realizzare.

 

Dribbling: Dribblare un avversario

Nel calcio c'è solo un gesto capace di emozionare il pubblico quasi quanto un goal.... IL DRIBBLING. Fai finte, gioca con gli appoggi, fai movimenti improvvisi e cambi di ritmo. Scopri i diversi tipi di dribbling e osserva la tecnica di uno dei gesti più esaltanti del calcio.

 

Assist: Passare il pallone

Un campione gioca bene, ma sa anche far giocare bene i suoi compagni e per questo sa come passare la palla. Il passaggio deve essere tempestivo, preciso e semplice. E' un gesto fatto di due azioni: uno sguardo e un tocco. Obiettivo: - far avanzare i compagni - mantenere il possesso di palla

 

Controllo: Ricevere il pallone

Un campione deve sempre cercare di avere il pieno controllo della palla per impostare le azioni e le ripartenze. Per questo è importante imparare a ricevere correttamente il pallone. Obiettivi: - fermare la palla - controllare la palla

 

Difesa: Contrastare un avversario

In campo c'è una azione che misura tutto il tuo coraggio e la tua capacità di sacrificio, contrastare il portatore di palla. Obiettivo: - Impossessarsi del

pallone - Impedire l'azione dell'avversario

 
Copyright © 2014 ONLINE FITNESS - Allenamenti, schede palestra, sport. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Allenamento, diete, integratori

contorno occhi

brufoli

gastrite

caduta capelli